Bandi 2015: WEB Marketing

Bandi per sviluppo siti web e Web Marketing: I nostri clienti sviluppano il proprio sito e incrementano la visibilità online partecipando ai Bandi per siti web. In previsione dell'EXPO 2015 molti sono gli incentivi proposti dalle Camere di Commercio.

Progetti di Comunicazione Digitale: I Clienti Inner Web concorrono ai Bandi e sviluppano i loro Progetti Web

In previsione dell'EXPO 2015 molti sono gli incentivi proposti dalle Camere di Commercio al fine di incentivare i progetti di comunicazione digitale delle MPMI in Lombardia.       
Sei ancora in tempo a concorrere al bando, compilare la domanda di contributo per la misura di interesse e trasmetterla firmata digitalmente per via telematica a partire dal giorno 9 dicembre 2013 al 28 febbraio 2014.

Bando per la presentazione di Progetti di Comunicazione Digitale
per il business delle Micro Piccole Medie Imprese Lombarde

Se sei in possesso di una domanda per un finanziamento sostenuto dalla Camera
di Commercio della tua Città
non esitare a contattarci per un'analisi e un preventivo. 

 

Innovazione per progetti di comunicazione digitale delle MPMI della provincia di Varese, anche in vista di Expo 2015



La misura si propone di finanziare le micro, piccole e medie imprese nella presentazione di progetti di comunicazione e marketing digitale caratterizzati dall’introduzione di nuovi processi comunicativi e/o modelli di business.

Misura A - Progetti di comunicazione digitale
a) Analisi strategica, progettazione,realizzazione e gestione di attività di comunicazione, content management e marketing digitale nelle sue diverse declinazioni;
b) Realizzazione e/o ottimizzazione del sito (in ottemperanza con i principi del web-marketing SEO – Search Engine Optimization) e spese per la traduzione in altre lingue;
c) Avvio e miglioramento di progetti di ecommerce attraverso l’adozione di tecnologie informatiche per la promozione e vendita on-line di prodotti e servizi;
d) Attività di inserzionismo digitale per campagne display sia in ambienti web (keyword per Search Engine Marketing) che negli ambienti social e promozione sui motori di ricerca;
e) Progettazione e sviluppo di applicazioni (web, mobile, social,ecc.) finalizzate ad attività di promozione delle vendite di prodotti e servizi aziendali, all’attivazione di sistemi di comunicazione interna ed esterna, alla generazione di sistemi di interazione con i clienti e customer care;
f) Analisi e gestione della reputazione on-line;
g) Acquisto di software e hardware di nuova fabbricazione, acquistati nel periodo di realizzazione del progetto, strettamente necessari alla sua realizzazione per un valore massimo complessivo di 2.000,00 euro.

Le spese comprese tra i punti b) e g) sono ammissibili solo nel caso in cui siano integrate e funzionali ad un più ampio progetto basato su attività previste al punto a).

I progetti, per essere ammessi al contributo, devono rispettare i livelli minimi e il tetto massimo di investimento (specificati al successivo paragrafo 7).

L’ammontare del contributo, distinto per misura, è così suddiviso:
Il contributo concesso a fondo perduto copre il 50% delle spese effettivamente sostenute e ammesse per il progetto (al netto di IVA), fino ad un massimo di 15.000,00 euro. Possono essere presentati progetti che prevedono un costo/investimento complessivo di almeno 15.000,00 euro.
Nel caso di progetto presentato da una micro impresa3, il costo/investimento complessivo deve avere un valore di almeno 10.000,00 euro.
3 Per microimpresa si definisce un'impresa che occupa meno di 10 persone e realizza un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro. Regolamento (CE) n. 800/2008 della Commissione del 6 agosto 2008.
 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO


L’impresa deve compilare la domanda di contributo per la misura di interesse e trasmetterla firmata digitalmente per via telematica a partire dal giorno 9 dicembre 2013 al 28 febbraio 2014. La procedura telematica e la “Guida per l’invio on-line” del modulo di domanda sono disponibili sul sito www.va.camcom.it alla sezione Contributi - Innovazione - “Innovazione per progetti di comunicazione digitale delle MPMI della provincia di Varese, anche in vista di Expo 2015. Anno 2013”.
Ogni impresa può inoltrare richieste di contributo secondo le seguenti modalità:
•una sola domanda per la Misura A

Il modulo di domanda deve essere compilato in ogni sua parte e deve riportare, in particolare:
• La descrizione del progetto;
• Una previsione delle spese che l’azienda sosterrà;
• Un indirizzo di posta elettronica e un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) che saranno utilizzati dagli uffici camerali per inviare le comunicazioni relative al presente regolamento;

• La firma digitale del legale rappresentante o suo delegato.

Gli importi indicati nella domanda di contributo sono vincolanti per la successiva quantificazione del contributo erogato, in quanto le spese ammesse in sede di rendicontazione finale non possono eccedere quelle indicate nelle previsioni di spesa.

La modulistica e i relativi allegati dovranno essere compilati in ogni loro parte e, ove previsto, debitamente sottoscritti con firma digitale, pena la non ammissibilità della domanda. Non saranno ammesse domande presentate in formato cartaceo o utilizzando una modulistica diversa da quella appositamente predisposta.

Entro il 20 del mese successivo alla presentazione della domanda, la Camera di Commercio di Varese redige l’elenco delle imprese ammesse e non ammesse.

Imprese Ammesse
La Camera di Commercio comunica via email ordinaria l’importo delle spese ammesse e il contributo teorico.

10. REVOCA
Il contributo può essere revocato qualora non vengano rispettati tutti gli obblighi ed i vincoli contenuti nel presente bando o gli impegni assunti con la presentazione della domanda ed in particolare qualora non sia stata assicurata la puntuale e completa esecuzione delle iniziative in conformitàalle proposte approvate.

11. PRESENTAZIONE DELLA RENDICONTAZIONE FINALE
L’impresa deve compilare il modulo “Rendicontazione finale” e gli allegati sotto indicati e trasmetterli firmati digitalmente per via telematica dal 3 marzo 2014 al 1 dicembre 2014. Il modulo di rendicontazione e gli allegati devono essere compilati in ogni loro parte.
La procedura telematica e la “Guida per l’invio online” sono disponibili sul sito www.va.camcom.it alla sezione “Contributi” – “Innovazione”.
L’impresa deve allegare al modulo di rendicontazione:

Misura A - Progetti di comunicazione digitale
• Sintetica relazione tecnica della realizzazione del progetto dove si illustrano gli obiettivi e i risultati conseguiti e la loro coerenza e correlazione con le finalità del bando.
Tale relazione dovrà contenere altresì una descrizione analitica delle spese sostenute con indicazione delle finalità delle stesse;
• Copia delle fatture (o altra corrispondente documentazione giustificativa delle spese), debitamente quietanzate
• Il “Questionario di valutazione –erogazione contributi”.

Se sei in possesso di una domanda per un finanziamento sostenuto dalla Camera di Commercio della tua Citta, non esitare a contattarci per un analisi e un preventivo.